L’intervento di isolamento del sottotetto

L’intervento di isolamento del sottotetto ha interessato l’intera superficie condominiale per ben 285 m² ed è stato effettuato con materiale isolante dello spessore di 200 mm. Nello specifico si è trattato di stendere questo innovativo materiale a doppio strato di lana di vetro in feltro sull’intera superficie del sottotetto così da isolare gli appartamenti sottostanti ed impedire inutili dispersi di calore. I condomini già oggi confermano di sentire maggior tepore a temperature di caldaia contenute. A riempimento delle difformità del sottotetto, per garantire un completo isolamento termico, abbiamo iniettato materiale espanso.

Per migliorare l’efficienza del sistema di riscaldamento centralizzato abbiamo deciso di procedere anche con l’isolamento di tutte le tubature di mandata e ritorno da e per la caldaia condominiale.

 

La termoregolazione del calore Sinertec

L’intervento di isolamento delle tubazioni di mandata e ritorno

L’intervento di isolamento delle tubazioni di mandata e ritorno dell’impianto di riscaldamento ha interessato ben oltre 300 m lineari di tubo. Per questa attività abbiamo scelto un particolare materiale elastomerico di 19 mm di spessore, che è stato apposto su ogni centimetro delle condutture e fissato con materiale colloso rimovibile. Questo intervento contribuisce sensibilmente alla riduzione dei consumi di riscaldamento condominiale, evitando inutili dispersioni di calore fin dal primo tratto del sistema di riscaldamento centralizzato.

A seguito dei due interventi il risparmio economico garantito è del 30% in bolletta, che per un condominio di queste dimensioni è facilmente traducibile in circa 1000 euro/anno. Possiamo quindi affermare che in pochi anni è possibile rientrare dell’investimento in isolamento e continuare a risparmiare per l’intero ciclo di vita dell’immobile.

Per maggiori informazioni circa i nostri servizi visita clicca qui: manutenzione-e-riqualificazione-energetica